Il plasma Ricco di Piastrine detto PRP. Il PRP è stato inizialmente utilizzato nelle operazioni a cuore aperto ed poì comunemente utilizzato nella ortopedia. PRP è stato utilizzata con successo in cosmetica per alcuni problemi di pelle eper alcuni combinazioni dei trattamenti.

Le motivi da utilizzare il PRP:
– In trattamento di ringiovanimento della pelle
– Per eliminare le macchie sulla pelle
– Per eliminare le cicatrici da acne
– Per dare al viso un aspetto più vivaci e brillanti
– E viene utilizzata contro la caduta di capelli

Come funziona il PRP?
Prima del trattamento, 8-20 cc di sangue viene prelevato dal paziente, e il sangue del paziente viene prelevato con i tubi speciali. E il sangue del paziente viene centrifugato per ricavare plasma sanguigno ad alta concentrazione di piastrine per 5-6 minuti. Durante l’operazione di centrifugazione i pesanti globuli rossi scendono verso il basso, e il plasma ricco di piastrine galleggia al di sopra si essi. Il plasma sarà poi separato dal resto del sangue ed utilizzato per il trattamento.
Il plasma contiene trombociti che aumentano la concetrazione vengono attivati. Quando questi trombociti attivati vengonoiniettato nella pelle, aumenta la percentuale di gurigione della pelle, migliorando nel contempo la struttura dei suoi tessuti. Questi attivatori non si connettono al nucleo delle cellule staminali, evitando qualsiai tipo di effetti collaterali come l’essere cancerogene.
Come viene applicato il PRP?
Attraverso aghi molto sottili il siero ottenuto viene iniettato nella pelle del paziente. Il paziente potrebbe riscontare un leggero dolore durante l’intervento, per questo motivo si compie un’anestesia locale tramite crema anestetizzante per 30-45 minuti. Il PRP è un procedimento molto semplice.
Cosa dobbiamo aspettarci dal trattamento PRP?
Una piccola eruzione cutanea è normale nell’area dove sono stati utilizzati gli aghi. Scomparirà entro 4-5 ore. Inoltre, potrebbe apparire una lieve ecchimosi, che tuttavia scomparirà entro 1-2 ore. Il paziente può ritornare alla sua routine quotidiana nello stesso giorno dell’intervento.
Quali sono le precauzioni da avere dopo il PRP?
I pazienti non devono bagnare l’area dell’interventoo con docce, bagni, sauna o bagno turco, se non come raccomandato dal personale medico. Non devono usare nessun prodotto se non raccomandato dalla nostra dottoressa.

Dopo il trattamento la pelle risulterà più elastica, compatta e luminosa. Per ottenere un risultato totale, dopo il primo trattamento, il PRP è una procedura che dovrebbe essere ripetuta almeno 3 volte. PRP può essere combinato insieme al laser, dermaroller o con i altri trattamenti cosmatici per aumentare e rinforzare il suo effetto.