Diagnosi orale e radiologia

La diagnosi orale è la branca dell’odontoiatria che studia la diagnosi di malattie orali e sistemiche che mostrano sintomi nella cavità orale insieme alla pianificazione del trattamento.

Cavità o infezioni gengivali non sono le uniche malattie orali. Malattie riguardanti tutti i tessuti molli del cavo orale, la mascella, le ghiandole salivari e la lingua sono tutti tra gli studi di odontoiatria. Pur coprendo una piccola quantità di spazio, compongono una complessa struttura anatomica.

Molte malattie sistemiche mostrano anche sintomi significativi in ​​bocca. Ad esempio, le malattie gengivali si sviluppano rapidamente nel diabete. Le ulcere aftose ricorrenti e numerose nella cavità orale possono essere i sintomi iniziali della malattia di Behçet. Per questi motivi è stato necessario trovare una branca dell’odontoiatria per la diagnosi e la pianificazione del trattamento delle malattie orali. Pertanto Diagnosi orale e Radiologia intraprendono questo importante compito.

Radiografie dentali

Le radiografie dentarie, ovvero le radiografie dei denti, sono i principali aiuti nella diagnosi delle malattie intraorali riguardanti i tessuti duri come i denti e le ossa mascellari. Le radiografie dentali più comuni sono radiografie periapicali (radiografie di piccole dimensioni con due o tre denti) e radiografie panoramiche (radiografie di dimensioni più grandi che mostrano sia gli archi dentali inferiori che superiori e le ossa mascellari). I dispositivi radiografici digitali, una tecnica supportata da computer che utilizzano basse dosi di radiazioni, ci permettono di valutare le strutture in dettaglio modificando luce e colori sulle radiografie. L’imaging a risonanza magnetica e la tomografia computerizzata possono anche essere necessari nel trattamento implantare e nella diagnosi delle malattie delle articolazioni mascellari.

Diagnosi e trattamento

Attraverso questi metodi radiografici, possiamo identificare i restanti 2/3 di un dente che si trova all’interno dell’osso a parte l’1/3 che è visibile, insieme alle infezioni che esistono all’interno della mandibola così come i denti. Una corretta diagnosi consente una pianificazione corretta del trattamento. Pertanto, tutti i trattamenti necessari sono determinati in anticipo e si eviteranno maggiori problemi potenziali in futuro.

A seguito delle registrazioni iniziali delle informazioni sui pazienti, che non sono condivise con una terza persona a causa della nostra politica sulla privacy dei pazienti, gli esami clinici vengono eseguiti in dettaglio. A seconda delle necessità di trattamento, vengono eseguite radiografie dentali appropriate e viene pianificato il trattamento del paziente.

Secondo la pianificazione del trattamento, i pazienti vengono indirizzati agli specialisti della nostra clinica per l’inizio del loro trattamento. Rispondere alle domande sulla durata o su qualsiasi altra cosa sulla pianificazione del trattamento è nostra responsabilità.